I 7 cibi più alcalini

cibi-crudi-alcaliniUn po’ di tempo fai parlai di acqua alcalina e di quanto e’ importante mantenere un’ambiente alcalino all’interno del nostro corpo con l’aiuto di una dieta alcalina.

Oggi voglio parlarti di 7 fra i cibi più alcalini e delle loro proprietà.

Se non sai o non ricordi quali sono i benefici della dieta alcalina, senza dilungarmi troppo nel spiegartelo ti rimando a questo articolo.

Se invece per te e’ tutto chiaro andiamo avanti e scopriamo questi 7 cibi fra i più alcalini di cui ti parlavo.

1. Spinaci

Pile of baby spinach

Tutte le verdure a foglia verde dovrebbero essere consumate in abbondanza, i spinaci tuttavia sono i miei preferiti.

Perché si trovano facilmente, sono facili da usare nelle ricette e sono deliziosi.

Forse la ragione per cui mi piace cosi tanto e’ derivata anche dal lavaggio del cervello che mi sono fatto da piccolo guardando i cartoni animati con braccio di ferro, pero’ questa e’ un’altra storia :).

Oltre ad essere cosi buono, facile da preparare e alla mano, questo alimento e’ ricco di clorofilla, una sostanza parecchio alcalina e simile al nostro sangue per struttura che infatti contribuisce alla ricostruzione del sangue stesso.

Gli spinaci sono anche ricchi di vitamine ( K, A, C, B2, E ), magnesio, potassio, calcio, manganese, ferro e fibre.

Pochi alimenti sulla terra sono sani come gli spinaci e la cosa bella e’ che puoi integrarli   nella tua dieta ogni giorno.

2. Cavolo

cavolo

Anche questo alimento e’ una bontà a foglia verde ricca di antiossidanti e altri elementi nutritivi che proteggono la salute del nostro organismo.

I cavoli otre ad essere alcalini aiutano a combattere anemie, influenze e dato che sono ricchi di potassio aiutano anche nella regolarizzazione della presine arteriosa.

Grazie all’alto contenuto di antiossidanti inoltre, aiutano anche ad eliminare i radicali liberi dal corpo, i quali contribuiscono all’invecchiamento cellulare.

Questo alimento e’ ricco di minerali come: magnesio, ferro,  fosforo, calcio, potassio, vitamine (K, A, B1, B2, B9) e fibre.

3. Cetriolo

cetriolo

La bellezza del cetriolo sta nel suo alto contenuto di acqua (ben 95%). E’ forse l’alimento più ricco di acqua in natura.

Questo lo rende un’alimento incredibilmente idratante che per di più contiene anche un’importante quantità di antiossidanti tra cui anche i lignani, che ci aiutano a mantenere il cuore sano e a potenziare le difese immunitarie.

Sono molto facili da integrare nella nostra dieta e oltre ad alcalinizzare il nostro corpo contengono anche altre sostanze nutritive come: Vitamina K, Vitamina C, magnesio, potassio e manganese.

4. Broccoli

broccoli

I broccoli sono un’alimento che devi assolutamente consumare se ci tieni alla tua salute (se non ogni giorno almeno 4 volte a settimana).

Ecco alcune buone ragioni:

Inibisce il cancro, sostiene il sistema digestivo ed il sistema cardiovascolare, disintossica il corpo e si prende cura anche della pelle, del metabolismo e del sistema immunitario essendo un cibo antinfiammatorio ricco di antiossidanti.

Niente male vero?

E’ un cibo estremamente nutriente che puoi e dovresti mangiare ogni giorno. Nelle insalate, nei frullati, cotto a vapore con altre verdure.. Insomma.. come più ti piace.

Ecco cosa il nostro organismo prende dai broccoli: Vitamine ( C, K, A, B6, B2, B5, E ), manganese, fibra, potassio, molibdeno, fosforo, calcio, selenio.

5. Avocado

frutto-avocado

Una delizia, non ne ho mai abbastanza :).

La maggior parte delle persone tende a pensare che l’avocado non va mangiato spesso perché e’ ricco di grassi (85% circa).. ma questa e’ una pazzia.

Questi sono grassi buoni che non ingrassano e di cui il nostro corpo ha bisogno.. come abbiamo visto anche in questo articolo dedicato ai grassi che non ingrassano.

L’avocado poi, contiene anche una vasta gamma di altre sostanze nutrienti che promuovono la salute del cuore, del sistema cardiovascolare e che aiutano a prevenire il cancro.

Contiene antiossidanti chiave come l’alfa-carotene, il beta-carotene, selenio e tanti altri ancora. E’ un supefood estremamente nutriente e alcalino.

6. Sedano

sedano

Il sedano, come anche il cetriolo, oltre ad essere alcalino e’ ricchissimo di acqua e per questo viene usato spesso come base per zuppe o succhi (un po’ meno nei frullati).

E’ un alimento con un livello molto alto di vitamina C e la bellezza dei cibi ricchi di vitamina C e’ che aiutano con i problemi di salute piu’ comuni e impegnativi, come ad esempio l’artrite, l’osteoporosi, l’asma ecc.

Sopporta anche il sistema immunitario e quello cardiovascolare.

Se vuoi perdere peso inoltre, sarai felice nel sentire che il sedano contiene un sacco di potassio e sodio. Questo lo rende un diuretico il che significa che ti aiuta a liberare i liquidi in eccesso nell’organismo.

Ecco quello che contiene: Vitamina ( K, A, B2, B6, B5 ), magnesio, potassio, calcio, molibdeno, manganese.

7. Peperone

peperoni

Il peperone e’ una super potenza antiossidante ed e’ anche uno dei miei alimenti preferiti perché e’ dolce, croccante, fresco e veramente buonissimo.

Ecco a te la moltitudine di antiossidanti che contiene: flavonoidi, luteolina, quercetina, esperidina, alfa-carotene, beta-carotene, criptoxantina, luteina, zeaxantina, acido ferulico, acido cinnamico.

Ora di tutti questi nomi a te non frega niente ovviamente, e quelli di cui ne hai sentito parlare più spesso sono forse i carotenoidi (alfa-carotene ecc.). Tuttavia ho voluto scriverteli tutti perché tu ti renda conto di quanti ce ne sono.

Accanto a questi antiossidanti dal nome strano i peperoni contengono anche importanti quantità di: Vitamine ( C, A, E, B6, K, B1, B2, B3, B5 ) , potassio, manganese, magnesio e fibre.

Varie ricerche infine hanno evidenziato come tutto questo contenuto nutritivo sia importante per prevenire: malattie cardiovascolari, cancro, diabete di tipo 2, degenerazione muscolare, infiammazione e tanto altro.

La buona notizia e’ che questi alimenti sono facilmente trovabili ovunque e poco costosi, quindi mi raccomando.. Non negarteli.

 

- George Luis

Il Miracolo del PH Alcalino

Tagged As: , ,

22 Responses to “I 7 cibi più alcalini”

  • Patrizia

    Ciao Giuseppe, sono ammalata di cancro mi dici quale tipo di pane posso
    mangiare?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • GIUSEPPE

    ciao sono giuseppe
    vorrei chiederti se peperoni broccoli cavoli e spinaci in cottura perdono le loro propietà alcalinizanti

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • George Luis

      Ciao Giuseppe,

      Dipende come e quanto li cuoci.
      Entro i 45 gradi di cottura non perdono niente.
      Elevando la temperatura si.

      Thumb up 2 Thumb down 0

  • Giovanna Spinelli da Torre Annunziata

    chiarissimo …………..bravissimo ………………….queste sono le notizie più importanti che noi dobbiamo sapere………….io sono un’appassionata e una cultrice della sana alimentazione soprattutto di cibi alcalinizzanti………….mi piacerebbe sapere qualche nuova ricetta alcalina……….grazie…..a presto…..

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Ciao Leonardo,
    Sulla scala del ph il peperone e' -1.4 il che vuol dire che e' alcalino. I peperoncini invece sono un po' acidi, ma anche loro sono ricchi di antiossidanti.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • parlando, appunto, di peperoni è o non è acidificante?

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Mi piace

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • vorrei sapere qualcosa di più dell'avocado, come mangiarlo Grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Robbi Veg Miti

    peperoni? ma se son solanacee… come i pomodori e melanzane… e patate… che sono fortemente acidificanti… ma sei sicuro? mah

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Grazie…..ne farò sicuramente tesoro….sono vegano da un anno ma il mio ph nelle urine ancora risulta troppo acido….visto che sono contrario ad assumere medicinali per abbassare questa acidità e comunque in generale prenderò sicuramente in considerazione questi consigli….

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Gianpietro

    Ciao George!Secondo te che ieri mi sia venuta l’idea di approfondire il discorso sulla dieta alcalina e che oggi mi colleghi a Linfa Vitale ed abbia già ottenuto più di una risposta…sia un caso??Ovvio che no!!Sto ancora ridendo!A parte i cetrioli che non mi sono simpatici tutto il resto lo mangio spesso!Volevo chiederti,essendo cibi solitamente “invernali” come comportarci nell’acquisto?Dove secondo te potremmo reperire alimenti fuori stagione ma belli sani?Grazie e buona giornata a te e chi ti segue!!

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • George Luis

      Giampietro ciao,
      Certo che ne puoi trovare, basta che ne controlli l’origine.

      Potrebbero costare un po’, pero’ alla fine costano meno contando che non ti fanno male e poi non devi spendere soldi in medicine.

      Inoltre infine, ci sono metodi di conservazione fantastici, come ad esempio l’essiccazione.

      Thumb up 0 Thumb down 2

  • michele

    salve , tutto vero sui cibi alcalini, ma vale anche se sono cotti ?

    Thumb up 3 Thumb down 0

    • George Luis

      Ciao Michele,
      Qualcosa ne rimane di buono anche se li cuoci,
      Se vuoi il massimo pero’da loro ti conviene mangiarli crudi.

      Poi fortunatamente non e’ neanche difficile mangiarli crudi.
      Sono buonissimi.

      Thumb up 0 Thumb down 0

      • GiuseppeNessuno31

        Ciao G. Luis,
        Volevo chiederti una cosa:
        Ultimamente soffro di acidità in bocca ma soprattutto mi infastidiscono le mie labbra sempre rosse e poco idratate, ma mai secchissime.
        Se introduco nella mia dieta acqua e cibi alcalini, le labbra possono finalmente tornare rosa? Devi anche considerare che ho terminato da solo un mese e mezzo la mia cura per l’acne a base di isotretinoina (vitamina A che mi ha notevolmente seccato labbra e viso).

        Thumb up 2 Thumb down 0

        • George Luis

          Non lo so Giuseppe,
          Quello che mi dici e’ troppo poco.

          Una cosa e’ certa. Devi idratarti.
          Poi per il colore.. molto probabilmente si! Hai ragione.

          E’ successo anche a me, quando in passato usavo le medicine.

          Thumb up 0 Thumb down 0

        • tatiana

          Ciao Giuseppe, sono un‘estetista e mi occupo principalmente di problemi della pelle legati soprattutto all‘acne. Purtroppo il problema che hai alle labbra è una conseguenza all’ utilizzo della vitamina A acida come la secchezza della pelle un consiglio che ti do io è quello di contattare al più.
          pesto una brava estetista per idratare
          la tua pelle, meglio se usa prodotti ekstein perché sono gli unici dermocompatibili e poi introdurre nella tua dieta acqua e cibi alcalini vedrai che il tuo problemino sparirà. Contattami pure
          se hai bisogno.
          ciao Tatiana

          l
          lla tua pelle e,

          Thumb up 0 Thumb down 0

  • Grazie Andrea :)

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Ottimo!

    Thumb up 0 Thumb down 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *