Come superare ansia e stress

15 strategie efficaci e naturali per superare lo stress e recuperare la tua vitalità.

stressSei perennemente esausto, ansioso e scarico? Beh, mentre lo stress occasionale, causato dalla presenza di una persona che ti piace molto o un evento importante imminente può essere normale, lo stress ricorrente che non riesci a controllare non lo è di certo.

Se è fuori dal tuo controllo, lo stress può veramente rovinarti la vita anche perché questo malessere a sua volta causa sintomi secondari come panico, paura, preoccupazione, angoscia, ansia e stanchezza, sintomi che minacciano la nostra vitalità e il nostro benessere a ogni livello.

Parlerò di suggerimenti un po’ delicati quindi, prima di iniziare, mi sento di ricordarti che non sono un medico e che se credi di avere problemi non risolvibili con questi suggerimenti ti invito a contattare il tuo medico e chiedere a lui consigli personalizzati.

Cosa posso fare nella pratica per superare lo stress e come posso farlo naturalmente, senza ricorrere a farmaci e compagnia bella?

Quando questi scenari si presentano, la cosa più importante è riconoscere lo stato in cui ci si trova e accettarlo. La negazione può solo peggiorare le cose e intensificare la tua ansia.

Bisogna riflettere e capire se alcuni settori della tua vita sono stati trascurati. L’ansia, come quasi ogni genere di fastidio, è solo un segnale, un metodo attraverso il quale il tuo corpo cerca di ottenere la tua attenzione.

Ho raccolto qui per te alcuni metodi semplici e naturali per imparare a governare e sottomettere lo stress prima di permettergli di sottomettere te.

Perfetto, iniziamo con i killer dello stress.

1. Ritorna alle origini, riconnettiti con la natura! Il nostro corpo ha un bisogno innato di essere connesso con la natura, ma negli ultimi tempi grazie alla cosi detta civilizzazione siamo sempre più separati da essa e esposti a stress urbano, radiazioni elettromagnetiche da ogni dove e cattiva alimentazione. Tutti fattori che inducono stress e ansia. Quando ci priviamo cosi a lungo della natura, disturbi fisici e mentali ci aspettano dietro l’angolo!

Pianifica quindi delle pause regolari che ti permettano di trascorrere del tempo al mare, in montagna o in qualche riserva naturale dove stare in pace da solo o con i tuoi cari. Se proprio non puoi permetterti questo “lusso”, anche 15 minuti di passeggiata al parco ogni giorno possono tonificare il tuo corpo, la tua mente e la tua anima.

2. Scopri l’arte del riposo imparala e applicala. Fai una pausa di almeno 10 minuti per ogni 80 minuti di lavoro concentrato. Se dormi tanto ma ti senti scarico o dormi poco quello che devi fare è migliorare la qualità del tuo sonno! Il riposo non dipende da quanto dormi ma da come dormi. Sfrutta almeno una tecnica di auto-rilassamento scegliendo quelle che funzionano meglio per te fra lo yoga, l’aromaterapia, la meditazione o il Tai Chi. Privarti del riposo non è una buona idea, questo può facilmente renderti irritabile, ansioso e stressato.

3. Gestisci meglio il tuo rapporto con la tecnologia. Senza dubbio la gente nel passato non poteva godere di cosi tanti sistemi di comunicazione come TV, radio, cellulari, internet e cosi via, ma erano anche meno stressati. E’ vero la tecnologia è una cosa molto utile, tuttavia come con tutte le cose, non bisogna abusarne l’uso. Dobbiamo renderci capaci di distaccarci quando serve. Con la moltitudine sempre crescente di informazioni che riceviamo tutti i giorni, non c’è da stupirsi che molti di noi soffrono di ansia. Dedica il tuo tempo a sistemi mediatici selezionati. Scegli solo quelli che contano veramente per il tuo lavoro ed il tuo benessere, e rispetta il tempo che hai previsto.

4. Lasciati andare e smetti di preoccuparti sempre, evita di voler controllare ogni cosa. Ricordati che la maggior parte delle cose non dipendono dalle tue forze e non puoi controllarle. Impara a riconoscere le cose che puoi controllare e quelle che sono fuori dalla tua portata. Puoi ridurre la tua ansia del 50% semplicemente lasciando andare le seconde. Un vecchio saggio diceva..

“Se un problema può risolversi, perché preoccuparsi? Se un problema non può risolversi perché preoccuparsi?”

5. Nutriti di cibi sani. Tutti gli esseri viventi sono fatti per essere sostenuti da alimenti vivi e non alimenti altamente raffinati, droghe, preservanti sintetici, conservanti, aromi e tutta la varietà di additivi artificiali che possono causare ansia, irrequietezza e insonnia. Introduci più spesso nella tua dieta cibi freschi, biologici e naturali e fornirai cosi al tuo corpo le sostanze nutritive di cui ha un bisogno essenziale.

E’ vero, questi cibi possono richiedere più tempo di preparazione, ma questo tempo ti eviterà del lungo tempo inutile speso negli ospedali e ti regalerà più tempo con i tuoi cari. E comunque puoi ovviare questo problema di tempo organizzandoti.

Che abitudini posso creare per eliminare lo stress?

6. Sintonizzati con il presente. Spesso la nostra ansia è causata da cose terribili che immaginiamo in base ai “se” ai “ma” e ai “però”. Seghe mentali sulle cose accadute nel passato o quelle che potrebbero accadere nel futuro. Ci si sconnette cosi dalla propria vita e dal presente e ci si dissocia dal proprio corpo. Evita di prendere posizioni troppo distaccate e impara a entrare in sintonia con l’ambiente circostante a 360°. Vivi con passione, risveglia i tuoi sensi. Guarda, ascolta, odora, gusta e senti la pulsazione di ogni attimo. Ricordi il film La forza del campione?

Dove sei?

Qui.

 Che ora è?

Adesso.

Che cosa sei?

Questo momento?

Un film bellissimo, se non lo hai già fatto ti consiglio di vederlo, sopratutto se sei stressato :).

7. Guarda dentro di te attraverso la meditazione. Ne ho parlato anche nel primo pilastro, scaricabile gratis qui (scarica). Meditare contemplando il silenzio è un fantastico metodo, ricco di benefici collaterali, che ti permette di connetterti con il presente, familiarizzare con i tuoi pensieri e le sensazioni ad essi associate. La meditazione può aiutarti anche a identificare pensieri stressanti dei quali non sei neanche consapevole a livello conscio e liberarti cosi dalla loro presa.

8. Pulisci il tuo giardino mentale e piantaci dentro ogni giorno dei pensieri positivi. E’ vero, non è facile pensare positivo quando si è stressati. Non è facile se non sapiamo che le erbacce, cioè i pensieri negativi, non hanno bisogno di essere piantati ma crescono da soli! Una volta diventati consapevoli di questo, abbiamo una marcia in più e possiamo scegliere cosa pensare sapendo che da quella scelta dipende la nostra pace mentale. Ogni giorno rilascia nella tua mente una bella dose di affermazioni positive! Sostituiranno l’ansia e rafforzeranno anche la tua autostima. Ricorda a te stesso che siamo nati tutti con lo stesso potenziale e le stesse risorse interiori! Ricorda anche che il segreto più potente e nascosti di tutti i tempi è che Dio è in noi e che ogni giorno, quindi, abbiamo il potere di creare la nostra realtà come meglio decidiamo.

9. Fai movimento tutti i giorni. Non so se lo sai, ma ogni volta che fai esercizio fisico scateni reazioni chimiche e rilasci delle sostanze nel tuo corpo che dilatano l’ansia e calmano i nervi. Tendiamo a rinunciare a questa opzione perché parecchi di noi sono abituati a credere che è difficile e che bisogna ammazzarsi di sport per vedere dei risultati. Beh in barba a questa credenza posso assicurarti per esperienza che un’attività fisica moderata, di circa 30 minuti al giorno è la cosa migliore per rimanere in salute e per tenere lontano lo stress.

10. Coltiva la tua pace interiore. Abituati ogni giorno a coltivare la tua pace interiore. Mentire, costringersi a fare cose che vanno in conflitto con la tua coscienza e i tuoi valori crea fardelli emotivi e frustrazioni gigantesche che si trasformano in ansia e stress. Fai tutto quello che è necessario per allinearti e fare pace con il tuo cuore. Elimina tutte le azioni che ti portano ansia!

Cosa posso fare quando lo stress è già qui e sta cercando di prendere il controllo?

11. Respira profondamente! Quando sei stressato il respiro è sempre più corto. Il tuo corpo e i tuoi organi sono sempre meno ossigenati e questo danneggia anche il loro normale funzionamento. La mancanza di ossigeno incide anche sulla chiarezza dei tuoi pensieri ed è per questo che, quando sei sotto stress, spesso sei anche nervoso. Puoi ridurre tutti questi effetti respirando in maniera consapevole. Scarica gratis, in alto a destra il primo pilastro della vitalità che parla in maniera pratica proprio di questo. Lì troverai dettagli e tecniche per correggere e migliorare la tua respirazione. Intanto quello che posso consigliarti è fare dei respiri lenti e profondi gonfiando la pancia. Mentre li fai senti come la tua ansia muore man mano che respiri consapevolmente.

luce nel sole12. Sciogli lo stress con le visualizzazioni. Immagina un sole sopra la tua testa, pieno di energia e luce bianca, immagina di alzare entrambe le mani e di toccarlo. Senti come tutta la sua energia pulita e potente entra dentro di te facendo traboccare tutte le sensazioni di ansia, stress e paura fino a farle sparire, esattamente come accade quando fai scorrere continuamente dell’acqua pura di fontana dentro un bicchiere di acqua sporca, alla fine dentro il bicchiere non ci sarà più neanche l’ombra della sporcizia, sara solo pieno zeppo di pura acqua fresca. Nella stessa maniera vedi te pieno di gioia, forza, energia, amore e gratitudine.

13. Ridi! Sai, non c’è nessuna differenza fra una risata naturale e una finta. Sono la stessa cosa. Se fingi di ridere per un tempo abbastanza lungo, (circa 30 o 40 secondi) finirai per ridere davvero di cuore. Quando senti l’ansia arrivare, fallo! Se non ci riesci cerca un video che sai che ti fa ridere o ricordati una particolare storia della tua vita molto divertente, oppure leggi una barzelletta. Fai quello che ti pare, basta che ridi! :D

14. Esterna la tua ansia mettendola su carta. Tenerci tutto dentro non serve, e lo sappiamo bene. Serve solo a ingrandire le nostre sensazioni di stress e ansia fino a farcele sfuggire di mano. Prendi dei pezzi di carta e riversa lì tutta la tua ansia. Mentre scrivi sciogliti, lasciati andare e non essere critico con te stesso, esprimiti sinceramente, sfogati!

15. Salta! Si, salta! Mettiti in piedi e fai dei salti! Ricordi cosa ho detto prima? Mentre fai attività fisica rilasci anche delle sostanze chimiche nel tuo corpo che influiscono sul sistema nervoso e alleviano lo stress. E’ impossibile rimanere stressati o depressi mentre si salta. Fallo per almeno 2 minuti, magari mettici anche un po’ di musica energica nel sottofondo e il tuo umore cambierà radicalmente.

 

Se i consigli presenti in questo articolo non ti sono bastati, ti consiglio vivamente di leggere questo semplice e utilissimo ebook del mio amico Marco de Biagi che puoi >> trovare qui <<.

- George Luis

P.S. Se ti è piaciuto questo articolo e pensi che potrebbe essere utile ai tuoi amici, sentiti libero di usare i pulsanti in basso per diffonderlo.

Tagged As: , , ,

38 Responses to “Come superare ansia e stress”

  • Maria.Valerio

    Molto interessante eseguirò i tuoi consigli quando avrò un po’ di ansia grazie

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Vale

    Salve, ho letto il tuo articolo e mi é piaciuto davvero tanto! Dovrebbero leggerlo tutti! Io ho un problema… Una situazione di ansia, di forte ansia accumulata nel tempo mi ha portato all eta di 18 anni ad avere una nausea continua. I medici dicevano ke erano problemi gastrointestinali e ho fatto veramente di tutto, gastroscopie su gastroscopie ma nnt… Adesso dopo circa 5 anni hanno capito ke la mia è un anoressia secondaria, il mio cervello rifiuta il cibo come per protesta contro qualcosa e nn so cosa… Ma io voglio mangiare! Perche io adoro mangiare!!! L ansia ha preso il sopravvento su di me ma voglio eliminarla per sempre! Come devo fare? Grazie

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Lorenzo

    Ho appena letto questi tuoi consigli. Sicuramente e naturalmente è presto per vedere un effettivo cambiamento, però… qualche respiro profondo ed una breve risata… e mi sono sentito sicuramente meglio!
    Io ho passato gli ultimi 15 anni ad aver sempre paura di TUTTO, non per ultima, ed anzi per prima, la paura di “essere felice”: lo so, è stupido!!! ma ho sempre vissuto nella convinzione (seppur inconscia) che la mia serenità potesse portare… “sfiga”. (sono contento = sta per succedere qualcosa di brutto)
    Comunque… sono tutti consigli utilissimi, di cui cercherò di far tesoro. Ti ringrazio.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Marinella

    Ho riso per 40 secondi…ho iniziato con una risata finta ma poi ridi per davvero.grazie per l’articolo :) ora mi sento un po’ debole ma appena mi riprendo provo a saltare sul letto!

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • GUSTAVO

    Grazie George Luis per questi Consigli… Ne faró uso e sono sicuro che funnzioneranno!! Ti ringrazio di cuore!! :)
    P.S. Una domanda spero non troppo esagerata: ma é possibile che “Masturbarsi” sia uno dei metodi che Madre Natura ci ha dato appunto anche per eliminare lo Stress??

    Thumb up 0 Thumb down 0

    • George Luis

      Ciao Gustavo,

      Diciamo di si, ma l’effetto e’ momentaneo ed e’ causato dalle endorfine che vengono rilasciate nel cervello nel momento dell’orgasmo, ne parlo per esteso qui:
      http://seduzionefficace.com/5-ottime-ragioni-per-fare-sesso/

      Diciamo pero’ che “masturbarsi per eliminare lo stress” non e’ una strategia particolarmente utile ed efficace a lungo termine quindi non la consiglierei.

      Thumb up 1 Thumb down 0

  • serafino

    Articolo ben fatto cercherò di seguire i tuoi consigli.
    Spero possano aiutarmi perché ne ho veramente bisogno.

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Roberto

    Ciao sono roberto…a me l’ansia viene senza un reale motivo apparente..ovviamente per me….le siatuazioni peggiori si verificano all’improvviso tipo tra la gente, amici, al cinema, anche quando guardo la tv con programmi divertenti…succede all’improvviso mi sento un peso sul petto difficoltà a respirare, ovviamente resipro bene, e successivamente uno stato di agitazione che mi fa sudare. Ho imparato a controllarla ma la sensazione è molto brutta e mi passa quando vuole lei…a volte dopo poco a volte no…come si combatte sta cosa…tempo fa sono stato da una psicologa da quel momento sono stato bene perchè capivo che era solo una cosa mentale ma so che è sempre con me.. Era un periodo che non mi veniva cosi frequentemente come ora…non so che fare sicuramente potrebbe essere stress…proverò con le tue tecniche..

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Andrea

    E’ proprio vero!!! Il nostro benessere interiore è stimolato da questi semplici gesti che Madre natura ci ha regalato!!! Complimenti

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Anna Maria

    Grazie infinite George Luis,
    questo consigli sono meravigliosi ,semplici da eseguire ed efficacissimi,
    grazie di cuore !,
    Annamaria

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Franca Gosio

    spero che questi suggerimenti possano servirmi ne ho bisogno

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Articolo di qualità elevatissima! :)
    Complimenti G.L.! :)
    1abbraccio
    Josè

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • mi piace prendo i consigli saranno utili ne ho bisogno

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Luminita

    Stamani mi sono svegliata con tanta ansia , per dirti la verità non sono andata nemmeno al lavoro . Sono stanca ….. Spero davvero che funziona tutto quello che hai scritto ….grazie

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • Molto probabilmente funzionerà :), sono ottime strategie che ho provato sulla mia pelle!

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • GRAZIE :)

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Davvero interessante!

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • Sara

    Davvero bello!

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • molto utile e importante , grazie , spero di applicarlo perché veramente in questo periodo mi sento esaurita e scarica come una pila .

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Valentina Frigo

    Un bellissimo e utilissimo articolo, COMPLIMENTI :D

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • Valentina Frigo

    Un bellissimo e utilissimo articolo, COMPLIMENTI :D

    Thumb up 0 Thumb down 0

  • sonia

    grazie x quello che ha scritto. mi è piaciuto molto il paragrafo che parla di pulire il nostro giardino mentale.troppo poco tempo dedichiamo a fare questo ,ma sono convinta che facendolo limiteremmo anche molte malattie psico-somatiche.quello che ho letto mi aiuterà molto x la tesina. la ringrazio di cuore

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • George Luis

      George Luis

      Felice di esserti stato utile Sonia :)

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • alexander

    salve, prendero molti spunti da queste strategie, sopratutto dal punto 11 e 12.
    grazie!!!!

    Thumb up 1 Thumb down 0

  • renato

    cercherò di seguire i tuoi consigli preziosi!!! grazie infinite

    Thumb up 2 Thumb down 0

  • mimi

    George, questo articlo è davvero bellissimo, grazie di averlo scritto, dovrebbero leggerlo tutti.

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • George Luis

      George Luis

      Grazie mille :)

      Thumb up 0 Thumb down 0

    • Antonio

      Bravo!!!! Ma a volte è proprio difficile sai? Se avessi 2-3 amici come te non sarei qui a scrivere … :-)

      Thumb up 1 Thumb down 0

  • Eccezionale George!
    La tecnica del salto non l’avevo mai sentita…forse ha a che vedere con il ritorno alle origini quando l’uomo inseguito da un predatore gli toccava fuggire, e quindi saltare per ridurre la carica di stress. Io la interpreto così, che ne pensi?
    grazie per i tuoi consigli, ciao

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • George Luis

      George Luis

      Interessante come teoria :) è molto probabile!

      Thumb up 0 Thumb down 0

  • laura

    fantastico abbiamo le soluzioni sotto gli occhi ma non allunghiamo sufficientemente le mani x prenderle.dovrebbero leggerlo tutti grazie davvero

    Thumb up 1 Thumb down 0

    • George Luis

      George Luis

      è vero Laura :) Grazie a te!

      Thumb up 1 Thumb down 0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *