Come superare ansia e stress

15 strategie efficaci e naturali per superare lo stress e recuperare la tua vitalità.

nostressSei perennemente esausto, ansioso e scarico?

Beh, mentre lo stress occasionale, causato dalla presenza di una persona che ti piace molto o un evento importante imminente può essere normale, lo stress ricorrente che non riesci a controllare non lo è di certo.

Se è fuori dal tuo controllo, lo stress può veramente rovinarti la vita anche perché questo malessere a sua volta causa sintomi secondari come panico, paura, preoccupazione, angoscia, ansia e stanchezza, sintomi che minacciano la nostra vitalità e il nostro benessere a ogni livello.

Parlerò di suggerimenti un po’ delicati quindi, prima di iniziare, mi sento di ricordarti che non sono un medico e che se credi di avere problemi non risolvibili con questi suggerimenti ti invito a contattare il tuo medico e chiedere a lui consigli personalizzati.

Cosa posso fare nella pratica per superare lo stress e come posso farlo naturalmente, senza ricorrere a farmaci e compagnia bella?

Quando questi scenari si presentano, la cosa più importante è riconoscere lo stato in cui ci si trova e accettarlo. La negazione può solo peggiorare le cose e intensificare la tua ansia.

Bisogna riflettere e capire se alcuni settori della tua vita sono stati trascurati. L’ansia, come quasi ogni genere di fastidio, è solo un segnale, un metodo attraverso il quale il tuo corpo cerca di ottenere la tua attenzione.

Ho raccolto qui per te alcuni metodi semplici e naturali per imparare a governare e sottomettere lo stress prima di permettergli di sottomettere te.

Perfetto, iniziamo con i killer dello stress.

1. Ritorna alle origini, riconnettiti con la natura!

Il nostro corpo ha un bisogno innato di essere connesso con la natura, ma negli ultimi tempi grazie alla cosi detta civilizzazione siamo sempre più separati da essa e esposti a stress urbano, radiazioni elettromagnetiche da ogni dove e cattiva alimentazione.

Tutti fattori che inducono stress e ansia. Quando ci priviamo cosi a lungo della natura, disturbi fisici e mentali ci aspettano dietro l’angolo!

Pianifica quindi delle pause regolari che ti permettano di trascorrere del tempo al mare, in montagna o in qualche riserva naturale dove stare in pace da solo o con i tuoi cari.

Se proprio non puoi permetterti questo “lusso”, anche 15 minuti di passeggiata al parco ogni giorno possono tonificare il tuo corpo, la tua mente e la tua anima.

2. Scopri l’arte del riposo imparala e applicala.

Fai una pausa di almeno 10 minuti per ogni 80 minuti di lavoro concentrato. Se dormi tanto ma ti senti scarico o dormi poco quello che devi fare è migliorare la qualità del tuo sonno!

Il riposo non dipende da quanto dormi ma da come dormi. Sfrutta almeno una tecnica di auto-rilassamento scegliendo quelle che funzionano meglio per te fra lo yoga, l’aromaterapia, la meditazione o il Tai Chi.

Privarti del riposo non è una buona idea, questo può facilmente renderti irritabile, ansioso e stressato.

3. Gestisci meglio il tuo rapporto con la tecnologia.

Senza dubbio la gente nel passato non poteva godere di cosi tanti sistemi di comunicazione come TV, radio, cellulari, internet e cosi via, ma erano anche meno stressati.

E’ vero la tecnologia è una cosa molto utile, tuttavia come con tutte le cose, non bisogna abusarne l’uso.

Dobbiamo renderci capaci di distaccarci quando serve. Con la moltitudine sempre crescente di informazioni che riceviamo tutti i giorni, non c’è da stupirsi che molti di noi soffrono di ansia.

Dedica il tuo tempo a sistemi mediatici selezionati. Scegli solo quelli che contano veramente per il tuo lavoro ed il tuo benessere, e rispetta il tempo che hai previsto.

4. Lasciati andare e smetti di preoccuparti sempre, evita di voler controllare ogni cosa. Ricordati che la maggior parte delle cose non dipendono dalle tue forze e non puoi controllarle.

Impara a riconoscere le cose che puoi controllare e quelle che sono fuori dalla tua portata. Puoi ridurre la tua ansia del 50% semplicemente lasciando andare le seconde. Un vecchio saggio diceva..

“Se un problema può risolversi, perché preoccuparsi? Se un problema non può risolversi perché preoccuparsi?”

5. Nutriti di cibi sani.

Tutti gli esseri viventi sono fatti per essere sostenuti da alimenti vivi e non alimenti altamente raffinati, droghe, preservanti sintetici, conservanti, aromi e tutta la varietà di additivi artificiali che possono causare ansia, irrequietezza e insonnia.

Introduci più spesso nella tua dieta cibi freschi, biologici e naturali e fornirai cosi al tuo corpo le sostanze nutritive di cui ha un bisogno essenziale.

E’ vero, questi cibi possono richiedere più tempo di preparazione, ma questo tempo ti eviterà del lungo tempo inutile speso negli ospedali e ti regalerà più tempo con i tuoi cari.

E comunque puoi ovviare questo problema di tempo organizzandoti.

Che abitudini posso creare per eliminare lo stress?

6. Sintonizzati con il presente.

Spesso la nostra ansia è causata da cose terribili che immaginiamo in base ai “se” ai “ma” e ai “però”. Seghe mentali sulle cose accadute nel passato o quelle che potrebbero accadere nel futuro. Ci si sconnette cosi dalla propria vita e dal presente e ci si dissocia dal proprio corpo.

Evita di prendere posizioni troppo distaccate e impara a entrare in sintonia con l’ambiente circostante a 360°. Vivi con passione, risveglia i tuoi sensi. Guarda, ascolta, odora, gusta e senti la pulsazione di ogni attimo.

Ricordi il film “La forza del campione”?

Dove sei?

Qui.

 Che ora è?

Adesso.

Che cosa sei?

Questo momento?

Un film bellissimo, se non lo hai già fatto ti consiglio di vederlo, sopratutto se sei stressato :).

7. Guarda dentro di te attraverso la meditazione.

Ne ho parlato in questo report gratuito < . Meditare contemplando il silenzio è un fantastico metodo, ricco di benefici collaterali, che ti permette di connetterti con il presente, familiarizzare con i tuoi pensieri e le sensazioni ad essi associate.

La meditazione può aiutarti anche a identificare pensieri stressanti dei quali non sei neanche consapevole a livello conscio e liberarti cosi dalla loro presa.

8. Pulisci il tuo giardino mentale e piantaci dentro ogni giorno dei pensieri positivi.

E’ vero, non è facile pensare positivo quando si è stressati. Non è facile se non sapiamo che le erbacce, cioè i pensieri negativi, non hanno bisogno di essere piantati ma crescono da soli!

Una volta diventati consapevoli di questo, abbiamo una marcia in più e possiamo scegliere cosa pensare sapendo che da quella scelta dipende la nostra pace mentale.

Ogni giorno rilascia nella tua mente una bella dose di affermazioni positive! Sostituiranno l’ansia e rafforzeranno anche la tua autostima.

Ricorda a te stesso che siamo nati tutti con lo stesso potenziale e le stesse risorse interiori!

Ricorda anche che il segreto più potente e nascosti di tutti i tempi è che Dio è in noi e che ogni giorno, quindi, abbiamo il potere di creare la nostra realtà come meglio decidiamo.

9. Fai movimento tutti i giorni. Non so se lo sai, ma ogni volta che fai esercizio fisico scateni reazioni chimiche e rilasci delle sostanze nel tuo corpo che dilatano l’ansia e calmano i nervi.

Tendiamo a rinunciare a questa opzione perché parecchi di noi sono abituati a credere che è difficile e che bisogna ammazzarsi di sport per vedere dei risultati.

Beh in barba a questa credenza posso assicurarti per esperienza che un’attività fisica moderata, di circa 30 minuti al giorno è la cosa migliore per rimanere in salute e per tenere lontano lo stress.

10. Coltiva la tua pace interiore.

Abituati ogni giorno a coltivare la tua pace interiore. Mentire, costringersi a fare cose che vanno in conflitto con la tua coscienza e i tuoi valori crea fardelli emotivi e frustrazioni gigantesche che si trasformano in ansia e stress.

Fai tutto quello che è necessario per allinearti e fare pace con il tuo cuore. Elimina tutte le azioni che ti portano ansia!

Cosa posso fare quando lo stress è già qui e sta cercando di prendere il controllo?

11. Respira profondamente!

Quando sei stressato il respiro è sempre più corto. Il tuo corpo e i tuoi organi sono sempre meno ossigenati e questo danneggia anche il loro normale funzionamento.

La mancanza di ossigeno incide anche sulla chiarezza dei tuoi pensieri ed è per questo che, quando sei sotto stress, spesso sei anche nervoso.

Fai dei respiri lenti e profondi gonfiando la pancia. Mentre li fai senti come la tua ansia muore man mano che respiri consapevolmente.

luce nel sole12. Sciogli lo stress con le visualizzazioni.

Immagina un sole sopra la tua testa, pieno di energia e luce bianca, immagina di alzare entrambe le mani e di toccarlo.

Senti come tutta la sua energia pulita e potente entra dentro di te facendo traboccare tutte le sensazioni di ansia, stress e paura fino a farle sparire, esattamente come accade quando fai scorrere continuamente dell’acqua pura di fontana dentro un bicchiere di acqua sporca.

Alla fine dentro il bicchiere non ci sarà più neanche l’ombra della sporcizia, sarà solo pieno zeppo di pura acqua fresca. Nella stessa maniera vedi te pieno di gioia, forza, energia, amore e gratitudine.

13. Ridi!

Sai, non c’è nessuna differenza fra una risata naturale e una finta. Sono la stessa cosa. Se fingi di ridere per un tempo abbastanza lungo, (circa 30 o 40 secondi) finirai per ridere davvero di cuore.

Quando senti l’ansia arrivare, fallo! Se non ci riesci cerca un video che sai che ti fa ridere o ricordati una particolare storia della tua vita molto divertente, oppure leggi una barzelletta.

Fai quello che ti pare, basta che ridi! 😀

14. Esterna la tua ansia mettendola su carta.

Tenerci tutto dentro non serve, e lo sappiamo bene. Serve solo a ingrandire le nostre sensazioni di stress e ansia fino a farcele sfuggire di mano.

Prendi dei pezzi di carta e riversa lì tutta la tua ansia. Mentre scrivi sciogliti, lasciati andare e non essere critico con te stesso, esprimiti sinceramente, sfogati!

15. Salta! Si, salta! Mettiti in piedi e fai dei salti! Ricordi cosa ho detto prima?

Mentre fai attività fisica rilasci anche delle sostanze chimiche nel tuo corpo che influiscono sul sistema nervoso e alleviano lo stress.

E’ impossibile rimanere stressati o depressi mentre si salta. Fallo per almeno 2 minuti, magari mettici anche un po’ di musica energica nel sottofondo e il tuo umore cambierà radicalmente.

– George Luis

P.S. Se ti è piaciuto questo articolo e pensi che potrebbe essere utile ai tuoi amici, sentiti libero di usare i pulsanti in basso per diffonderlo.