Oil Pulling: Come disintossicare la bocca e guarire il tuo corpo

oil_pullingCiao! Oggi voglio parlarti di un antico rimedio ayurvedico per la salute e la disintossicazione orale.

Una pratica che se trasformata in un abitudine e’ in grado di portarti enormi benefici.

Succede anche a te di svegliarti con un sapore poco gradevole in bocca al mattino?

Ebbene secondo questa antica medicina indiana questo accade perché la notte, durante i suoi processi di disintossicazione il corpo manda su nella bocca (sulla lingua e fra i denti) un grande numero di tossine, di modo che noi appena svegli le buttiamo fuori.

Fra queste tossine possiamo individuare nella bocca sopratutto i metalli pesanti derivati dal cibo industriale e OGM, dall’inquinamento dell’acqua che abbiamo a disposizione e dell’aria che respiriamo.

Con l’oil pulling invece, grazie ai grassi dell’olio (a differenza del dentifricio al fluoro che ne aggiunge altri) raccogliamo tutti questi metalli pesanti e li rimuoviamo definitivamente dal nostro corpo.

Più avanti di spiego come fare e che tipo di olio usare, adesso andiamo a vedere i benefici:

Cosa può fare per te?

I benefici dell’oil pulling sono dimostrati da diverse testimonianze in tutto il mondo e da vari studi scientifici.

Uno di questi studi dimostra che l’olio di semi aiuta a incrementare la salute e l’igiene orale agendo oltre che sui metalli pesanti anche sui germi raccogliendoli sia dai denti che dalla saliva.

Gli scienziati ritengono che i lipidi contenuti nell’olio sono in grado di eliminare dalla bocca i batteri e impedire agli stessi di attaccarsi di nuovo alle pareti della cavità orale.

Questi oli inoltre agiscono anche a favore della ristrutturazione cellulare e sono legati al corretto funzionamento di altri organi interni.

Altri vantaggi dell’oil pulling per la tua salute sono:

  • prevenzione dell’alito cattivo
  • rafforzamento complessivo di denti, gengive e mascella
  • prevenzione delle malattie delle gengive e della bocca come carie e gengivite
  • prevenzione della secchezza delle labbra, della bocca e della gola
  • rimedio olistico per il sanguinamento delle gengive

Come fare e che tipo di olio usare?

Prima di tutto dobbiamo pulire bene la lingua e a questo fine potrebbe esserci utile un nettalingua (clicca qui per scoprire cosa e’) oppure un semplice cucchiaio. Una volta rimosso tutto quel strato di tossine che avevamo sulla lingua passiamo a fare oil pulling.

Il modo più efficace per fare oil pulling e’ mettendo in bocca circa un cucchiaio di olio di sesamo biologico e spremuto a freddo e sciacquare la bocca energicamente per 10-15 minuti.

cucchiaiodiolio

Questo ogni mattino.

Appena entra in contatto con la saliva l’olio si trasforma in un liquido bianco, continuando a sciacquare pero’ il colore del liquido cambia fino a diventare più o meno scuro a seconda della quantità di tossine presenti nella bocca.

Quando diventa scuro e’ il momento di sputare tutto fuori per non rischiare di riassorbire quelle stesse tossine.

Ovviamente, non serve restare davanti allo specchio per 15 minuti, puoi farlo tranquillamente mentre fai altre cose, come ad esempio preparando la colazione.

Completata questa pratica non e’ più necessario lavare i denti, ma se proprio senti il bisogno di farlo usa un dentifricio non al fluoro e lavati i denti solo dopo aver fatto oil pulling. 

Come già detto l’olio che si presta molto bene per questa pratica e’ quello di sesamo.
Possiamo tuttavia utilizzare anche l’olio di cocco.

La cosa estremamente importante di cui tenere conto pero’ e’ che questi oli devono essere biologici, spremuti a freddo e conservati in frigo.

Benefici oltre la bocca:

Gli antichi maestri della medicina ayurvedica credevano che il oil pulling andasse oltre la semplice prevenzione di malattie della bocca e della gola.

Anche oggi molti naturopati utilizzano e consigliano questa pratica per curare un’ampia varietà di problemi di salute.

Si ritiene che questi oli aiutano il sistema il sistema linfatico a rimuovere i batteri dannosi e donano beneficio alla microflora regalandole un ambiente sano dove essa possa “rifiorire”.

Grazie a questa prospettiva olistica l’oil pulling e’ stato utilizzato come misura preventiva per molti altri disturbi.

Altri esempi di possibili benefici per la salute derivati da questo metodo sono:

  • Aiuto contro il mal di testa
  • Può ridurre i sintomi della bronchite
  • Sostiene le normali funzioni renali
  • Può contribuire a ridurre la congestione del seno
  • Alcune persone testimoniano una vista migliore
  • Riduce i sintomi di sbornia dopo il consumo di alcol
  • Aiuta a disintossicare il corpo da metalli e organismi nocivi
  • Riduce i sintomi delle allergie
  • Allevia il dolore
  • Aiuta a ridurre l’insonnia
  • Corregge gli squilibri ormonali

E tu? Conoscevi questo metodo e i suoi benefici? Pensi ti possa essere utile? Fammelo sapere nei commenti :).

– George Luis

Attenzione: prima di fare domande leggi i commenti qui sotto, potrei aver già risposto.

P.S.  Se ti è piaciuto questo articolo e pensi che potrebbe essere utile ai tuoi amici, sentiti libero di usare i pulsanti in basso per diffonderlo.